G.A.S. Club - Sito Ufficiale -
       

 

SEDE OPERATIVA UFFICIO DI SEGRETERIA IL VENERDI' 17.30-19.30 VIA CAMPOSANTO 12 - 34070  MOSSA -  GO

 


                            


LA SEGRETERIA DEL CLUB
NELL'ORARIO DEL VENERDI' DALLE 17,30 ALLE 19,30
RESTERA' CHIUSA TUTTO IL MESE DI AGOSTO
    


NON SI FERMANO LE SERATE CULINARIE DEL VENERDI' DOPO LE 21.00

GALLERIA FOTOGRAFICA
CLICCA QUI

VECCHI MOTORI
 


LEGGI QUI TUTTI I NUMERI
 






21° OLDTIMER RALLY STAINZ

23-24-25-26 agosto

Gita sociale in Austria a Stainz e partecipazione al raduno internazionale di Stainz - Graz.

Freitag, 24. August
ab 15.00 Uhr: Eintreffen der Teilnehmer. Ausgabe der Veranstaltungsunterlagen.
ab 20.00 Uhr: Offizieller Empfang mit Buffet.
Samstag, 25. August
ab 9.00 Uhr: Start zur ca. 160 km langen Orientierungsfahrt.
ab 20.00 Uhr: Gemütlicher Abend mit Musik.
Sonntag, 26. August
11.00 Uhr: Start, anschließend Siegerehrung, Essen


24. 8. – 26. 8. 2018

PROGRAMM 25. 8. 2018 – Streckenführung

Start Stainz (Bauhof) 9.00 Uhr Ziel in Stainz (Bauhof)
Die Veranstaltung ist nicht auf Geschwindigkeit, sondern auf  Geschicklichkeit aufgebaut und wird nur mit historischen Fahrzeugen
bestritten.
Teilnahmeberechtigte Fahrzeuge: Fahrzeuge lt.

Klasseneinteilung. Aus organisatorischen Gründen ist die Veranstaltung mit 120 Fahrzeugen limitiert.
Streckenlänge Stainz ca. 170 km
Start Ziel
STAINZ
 

 
 







3° PROVA TROFEO F.V.G.

domenica 02 settembre

La manifestazione è valevole per l’aggiudicazione del Trofeo ARTENI Regolarità FVG anno 2018, organizzato da:
Club Gorizia Automoto Storiche (GO), Club dei 20 all’ora (TS), Scuderia Regolaristi Friulani (UD), e Ruote del Passato (PN)

 

 

CLASSIFICA TROFEO ARTENI REGOLARITA' FVG

 

 

 





 

 

20° RIEVOCAZIONE STORICA CIRCUITO DI CONEGLIANO

08-09 settembre

 

GARA REGOLARITA' A.S.I. VEICOLI D'EPOCA MAX 50 VEICOLI

 

Prenderà il via domenica 9 settembre a Conegliano la ventesima edizione della rievocazione storica del Circuito di Conegliano. La manifestazione si effettuerà con il regolamento ASI della Regolarità con rilevamenti di passaggio e strumentazione libera. Il Circuito di Conegliano riporterà ancora una volta le auto storiche sulle strade di quella che fu una delle prime gare automobilistiche del Triveneto. Per questa edizione gli organizzatori hanno previsto, come da tradizione, un programma che unisce alla sfida con il cronometro anche l’aspetto turistico: sono previsti una trentina di passaggi cronometrati lungo le colline attorno a Conegliano e Vittorio Veneto per un totale di circa 110 km. Le verifiche e i controlli pre-gara si svolgeranno a Conegliano sabato 8 settembre presso la sede del Serenissima Storico dalle 15.00 alle 18.00, e domenica 9 sempre a Conegliano nella tradizionale sede di piazzale Zoppas dalle 7.00 alle 8.45 . Alle 9.01 il primo concorrente prenderà il via da Viale Carducci dove ci sarà la prima prova cronometrata. Inizio delle varie serie di prove concatenate sull’itinerario lungo le caratteristiche strade delle colline con prove posizionate sulle stesse fino ad arrivare alla sosta di Vittorio Veneto. Dopo un ristoro, ripartenza per altre prove sempre su un percorso collinare sulla pedemontana costeggiando i filari delle uve del Prosecco che in questo periodo vengono vendemmiate. Alle 13.01 il primo concorrente giungerà presso il ristorante Primavera a Godega di Sant’ Urbano dove terminerà la parte agonistica della manifestazione; si pranzerà e verranno redatte le classifiche. Alle 16.00 trasferimento per il centro di Conegliano dove si terranno, alla presenza delle autorità locali, le premiazione seguite da una bicchierata di commiato e di arrivederci per l’edizione 2019. Per l’edizione 2018 l’impegno del Direttivo è quello di fare una manifestazione con un percorso e una formula che permetta la partecipazione anche a coloro che amano più la parte turistica che quella competitiva. Le iscrizioni chiuderanno il martedì 4 settembre o al raggiungimento di 50 vetture.

Per informazioni e iscrizioni visitare il sito del club www.clubserenissimastorico.com o contattare la Segreteria (martedì 15.00-19.00 e sabato 9.00-12.00) Club Serenissima Storico , via F. Filzi 28, 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438.35617 - fax 0438.22294 - mail serenissimastorico@libero.it







 

14° TOUR ISONTINO CLASSIC

domenica 16 settembre

 

RADUNO VEICOLI D'EPOCA MAX 60 VEICOLI

 

PROGRAMMA

Ore 8.30 / 9.00 Ritrovo dei partecipanti in piazza a Mossa

Ore 9.30 Caffe e brioches, presentazione del raduno e discorso autorità.

Ore 10.00 Partenza del giro turistico per la prima parte del percorso.

Ore 11.00 Sosta con visita.

Ore 13.00 Partenza delle vetture per 2° parte giro turistico.

Ore 13.30 Arrivo ad Venco - Dolegna del Collio presso ristorante Vineria Vencò, per il pranzo finale.

Per informazioni +39 328 415 8630         

QUOTA D’ISCRIZIONE:  € 35,00   a persona   

Bambini € 12,00 fino 10 anni            Bambini Gratis  fino 05 anni

ISCRIZIONI    entro il   08 settembre 2018

La prenotazione va effettuata al 328 4158630 non si può effettuare l’iscrizione nella mattinata di domenica.


   

CENA SOCIALE DI FINE ANNO

 

sabato 08 dicembre

 

 

PREMIAZIONI CAMPIONATI PILOTI E NAVIGATORI 2018

 

 

 

   

 

 

 

EVENTI CONCLUSI
 


PRESENTAZIONE STAGIONE

sabato 20 gennaio

 

PRESSO LA SEDE SOCIALE

 

Programma:

 

Ore 11.00 presso sede sociale presentazione stagione

 

Ore 12.30 rinfresco

 
 

CORSO TEORICO E PRATICO DI REGOLARITA'

 

Domenica 18 febbraio, giornata graziata da Giove Pluvio, si è svolto presso la sede del G.A.S. club il primo evento della stagione 2018: il corso regolarità auto storiche.

Una ventina di soci a bordo di auto sia storiche che moderne si sono dati appuntamento presso la sala conferenze dove il Presidente Massimo Skubin, coadiuvato dal buon Ierman, ha tenuto la lezione teorica, una full-immersion di ben due ore e mezza senza interruzioni, supportata da slides e filmati!!!

Gli studenti, anche grazie alla minuziosa sinossi distribuita a inizio lezione, hanno acquisito le nozioni necessarie alla preparazione dell’autovettura e della gara in generale, imparando i trucchi per la lettura del roadbook e i metodi migliori per ridurre gli errori e quindi le relative penalità.

Terminata la parte teorica ecco gli “studenti” subito messi alla prova: il Presidente Skubin consegna i roadbook e gli equipaggi, per raggiungere l’agognata sosta per il pranzo, dovranno interpretarlo correttamente e percorrere i pochi chilometri che separano la sede dalla Pizzeria “Locanda Goriziana”.

Il primo esame non vede “dispersi” e, dopo il lauto pranzo, gli equipaggi devono affrontare il secondo settore del Roadbook che li porterà alla zona dove è stata allestita una “palestra” con tre prove cronometrate, con tempi imposti 9”, 7” e 7”.

Seguendo le istruzioni del terzo settore del Roadbook gli equipaggi sono rientrati alla sede del G.A.S. Club, dove la manifestazione si è chiusa con la lettura dei risultati, un piccolo rinfresco e i saluti di rito con invito alle prossime manifestazioni: “Rimanete sintonizzati!”.

Ed ecco infine la tabella dei tempi, con relative penalità totali dei vari equipaggi: trattandosi di un corso senza nessuna velleità di classifica, si rappresentano i vari partecipanti in ordine di entrata sui “tubi”:

Equipaggio

auto

9”

7”

7”

penalità totali

Querin

Porsche 911

8”83

6”78

6”69

70

Antoci

VW Maggiolino

7”98

6”33

6”48

221

Bosch 1^ prova

Honda

9”61

6”91

6”06

164

Tarantino Ascanio

Renault Captur

7”34

9”17

6”29

340

Del Torre

Lancia Fulvia coupè

9”56

7”64

8”14

234

Boscolo Bellazzi

Lancia Fulvia coupè

8”32

6”41

6”59

168

Bellin

Autobianchi A112 Abarth

9”40

8”47

7”85

272

Nardini

VW Golf

8”25

8”00

7”50

273

Gallizia

Alfa Sprint Q.V.

8”96

7”82

6”37

149

Gregoris

FIAT Uno Turbo

9”94

7”44

8”34

332

Abramo Gomiero

Opel Commodore coupè

9”65

6”84

7”57

138

Bosch 2^ prova

Honda

10”13

6”28

8”65

350

 
 

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

venerdì 16 marzo 2018

 

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

L’assemblea annuale, svoltasi il 17 marzo c.a. presso la nuova sala riunioni del club, ha avuto inizio alle 20:30 con la nomina all’unanimità di Maurizio Ragusa quale presidente della seduta e su proposta di quest’ultimo, Stefano Ierman quale suo segretario.

Erano presenti tra il pubblico 21 persone compresi gli ospiti, di cui 19 iscritti aventi diritto di voto.  Soci non presenti con delega: 1.

Si è proseguito con l’esposizione delle attività svolte dal club nel corso del precedente anno 2017.  Il relatore nonché Presidente Massimo Skubin, nel sottolineare l’importanza sociale dell’acquisto dello stabile a Mossa, adibito a nuova sede del club, ha ringraziato ed elogiato tutti i soci che attivamente si sono adoperati per renderlo agibile e fruibile a tutti, ribadendo che le risorse economiche a disposizione, nell’anno 2018, saranno per la maggior parte destinate a migliorie riguardanti la sicurezza dell’edificio, con l’installazione di inferriate e telecamere a circuito chiuso. Lo stesso presidente ha manifestato il suo rammarico per il costante calo del numero di tesserati rispetto al 2014, evidenziando però che gli attuali soci hanno manifestato e manifestano una sempre più costante partecipazione alle attività di club e una forte motivazione capace di portare nuove idee.

Dopo aver infine riassunto gli impegni, le attività e i raduni futuri, in programma per l’anno 2018, è stato analizzato, con soddisfazione, l’andamento crescente del numero di partecipanti alle manifestazioni fin’ora proposte dal club, questo a conferma del crescente consenso da parte dei partecipanti e della crescente qualità dei programmi proposti nonchè della gestione delle manifestazioni.

E’ stato esposto poi il resoconto spese per l’anno 2017 con un elenco molto dettagliato di quali sono state le entrate e le passività per il club; successivamente è stato letto anche il bilancio preventivo per l’anno 2018 mettendo in evidenza quali saranno le spese più rilevanti.

E’ seguita poi l’approvazione all’unanimità sia del bilancio 2017 che del bilancio preventivo 2018.

Alle ore 22:00 circa, l’assemblea ha avuto il termine, e come ogni evento del club, anche questo ha avuto come coronamento un momento di convivialità con un aperitivo. 

 

 














Manovella d'oro 20155

COLLI GORIZIANI HISTORIC 2018

21-22 aprile

2°  PROVA ALPE ADRIA CLASSIC CHALLENGE

 

5° Trofeo Abuja Monte Calvario

 

Seconda tappa del prestigioso trofeo internazionale Alpe Adria Classic Challege, la 14^ edizione del Colli Goriziani Istoric è chiaramente il fiore all’occhiello del nostro amato club ed in effetti  la manifestazione ha attirato nelle nostre terre una cinquantina di equipaggi provenienti da mezza Europa,oltre che da lontanissime provincie italiane.

Salotto di eccezione per questa gara di regolarità che sta diventando una classica di primavera, in questa edizione è stato l’ospitalissimo Corso Verdi di Gorizia che ha declinato la sua vocazione turistica a favore di affascinanti linee stilistiche di veicoli di altri tempi.

La gara, riportata nel calendario ASI e fregiatasi di evento FIVA, è partita sabato 21 aprile dall’azienda agricola Borgo Conventi di Villanova di Farra dove, tra una tartina e unottimo calice di vino, si sono svolte le verifiche pregara. Nella prima giornata i concorrenti hanno dovuto confrontarsi sui 130 km che conducevano ai tre passi delle salite tra le vallate del Torre e del Natisone, finendo con l’impegnativo Monte Calvario dove le numerose concatenate hanno messo a dura prova piùdi qualche cronometro.

Nella serata gli equipaggi stremati, dopo aver esposto le loro meraviglie nel centralissimo corso goriziano, hanno trovato giusto ristoro presso il ristorante ai Tresoldi goriziani dove si rincorrevano notizie e aneddoti come l’equipaggio croato rincorso dal carro scopa che aveva rinvenuto a terra il loro alternatore, e come tutto il G.A.S. club si fosse impegnato a trovare i pezzi di ricambio necessari a rimettere in strada per il mattino seguente la piccola utilitaria yugoslava: tanto non hanno fatto in anni di F1 case blasonate come Ferrari e MacLaren!!

La domenica mattina Gorizia si è risvegliata nel frastuono di innumerevoli cilindri d’epoca, arricchitisi con i partecipanti al solo trofeo internazionale AACC: i veicoli hanno da subito affrontato i dislivelli di Oslavia, San Mauro equindi il Calvario, sdoppiano quindi sul carso goriziano e dirigendosi infine a Vencò, terminando le fatiche presso la Vineria Vencò del Collio.

Novità di quest’anno è l’intitolazione delle prove cronometrate sul Calvario, ricalcante in linea di massima il percorso degli epici Colli Goriziani, al nostro Sponsor nonché affiatato e amatissimo socio Sandro Abuja.

Dopo un raffinatissimo pranzo tutti gli equipaggi hanno potuto assistere alle premiazioni celebrate dal delegato ASI Luciano Olivieri: lo stesso, complimentandosi per lo spirito di sportività dimostrato dai concorrenti, incoronava vincitore assoluto della manifestazione l’equipaggio pigliatutto Cicuttini-Castellano, anche a causa del ritiro dei favoritissimi Rimondi-Fava a causa di problemi tecnici della loro Mini Cooper. Arrivavano da Padova l’equipaggio Converso-Ameglio del circolo Patavino autostoriche con la loro Lancia Fulvia HF 1.3, mentre al 3° posto l’equipaggio Rugo-Varaschini su Porsche 356 anticipava l’equipaggio Dmielut-Scrigner su Alfa Romeo Giulietta Ti e Baldiserra-Covaz su Fiat 1100.

Il fortissimo club Scuderia Regolaristi Friulani, conquistava l’ennesima vittoria tra i club mentre i nostri portacolori Gomiero-Perissinotto su Ford Escort XR3i conquistavano il trofeo Monte Calvario-trofeo Abuja. Nella classifica riservata agli iscritti al trofeo internazionale AACC primeggiava l’equipaggio Grava-Iogna Prat su Lancia Fulvia Coupè.

La nostra manifestazione si inserisce sempre di più nel contesto socio culturale goriziano, coinvolgendo la popolazione tutta che rimane affascinata dall’anima della Colli Goriziani:riprova ne è la partecipazione quale navigatore di un nostro equipaggio del Vicesindaco di Gorizia Stefano Ceretta, che al termine ha manifestato entusiasmo per un’esperienza unica promettendo di voler valorizzare ancora di più già fin dal prossimo anno.

 

 

13° FONDAZIONE CLUB

domenica 13 maggio

 

PRANZO SOCIALE CON IL VEICOLO STORICO

 

Dopo una settimana con alterne condizioni meteo, con un cielo più volte ottenebrato da cirri minacciosi, finalmente domenica 13 maggio una magnifica giornata accoglieva i partecipanti all’annuale celebrazione della fondazione del nostro amato Club, celebrato nella sempre più bella sede di Mossa.

Gli ospiti sono stati accolti dal Direttivo e, come da programma, verso le 10 è partita una variegata carovana d’epoca guidata dal Presidente Massimo Skubin lungo le magnifiche strade del Collio sui cui saliscendi i soci hanno potuto apprezzare le caratteristiche delle loro storiche.

Dopo il rinfresco presso l’agriturismo “Al Vecchio Gelso” di Albana di Prepotto, il rapido ritorno in sede dove ad attenderli un lauto pranzo, con griglia accesa e birra a profusione, il tutto nel garage/museo del club con i tavoli accanto a tante icone del passato automobilistico italiano e straniero.

 

 










10° A TUTTO G.A.S. Piston Cup 2018

domenica 10 giugno

 

 

1°  PROVA TROFEO REGOLARITA' F.V.G.

 

REGOLARITA' IN PISTA A VERTOIBA SANT'ANDREA - GORIZIA

 

CLASSIFICHE GIRONI

CLASSIFICHE TABELLONE SECONDARIO

CLASSIFICHE TABELLONE PRINCIPALE

 

Quest’anno siamo arrivati alla decima edizione dell’amatissima gara di regolarità per auto storiche organizzata dal nostro Club presso la pista Go-Kart di Vertoiba, in Slovenia: una manifestazione che coinvolge anche i soci dei club amici “Club dei 20 all’ora” e “Scuderia Regolaristi Friulani”.

Inserita nell’ambito del Trofeo Regionale Friuli Venezia Giulia, la Piston Cup non solo premia il vincitore assoluto della competizione, ma è l’occasione per i soci del G.A.S. di confrontarsi tra loro per contendersi la mitica Piston Cup portandosela a casa per un anno e vedendo inciso sulla stessa la targhetta con il proprio nome.

Viste le numerose richieste d’iscrizione, si sono organizzati quattro gironi da sei equipaggi: i sorteggi, il cui filmato è visibile sul sito del Club, hanno distribuito in maniera omogenea gli equipaggi del G.A.S. club nei quattro gironi, quindi fin da subito la competizione si è dimostrata molto interessante.

Una magnifica giornata soleggiata, ma con un po’ di brezza a mitigare il caldo, ha accolto la prima prova del Campionato Regionale FVG e gli equipaggi hanno iniziato a girare realizzando il primo tempo utile alla classifica dei gironi eliminatori: gli equipaggi del G.A.S. Skubin-Ierman (e poi Ierman-Skubin, a sedili invertiti), Trettenero-Trettenero e Gomiero-Peressinotto (detentore della Piston Cup)  riuscivano a passare nel tabellone a eliminazione principale per contendersi la Piston Cup e la prima posizione contro gli equipaggi ospiti, mentre Tell-Costantini, Gallizia-Gallizia, Nardini-Tarantino, Valloscura-Del Viscio e Bosch-Orzan entravano nel tabellone secondario a contendersi le posizioni dalla 17^ in poi.

In questa fase il miglior regolarista è stato il solito Cicuttini Amedeo su Alfa Romeo Giulia con una media di 2,43 mentre il migliore del G.A.S. club è stato l’equipaggio Trettenero-Trettenero con un ottimo 9,29.

Nel tabellone secondario quindi ai quarti Gallizia-Gallizia eliminava Valloscura-Del Viscio, Nardini-Tarantino eliminavano sul filo di lana Cosettini-Lussai mentre Bosch-Orzan e Tell-Costantini venivano eliminati ripettivamente da Grio e Puhali-Grava. Nelle semifinali però sia Gallizia-Gallizia che Nardini-Tarantino venivano eliminati accedendo così alle finali per il 19°-20° posto dove in scontro diretto aveva la meglio il primo equipaggio.

Nel tabellone principale gli equipaggi del G.A.S. club si scontravano già agli ottavi: Gomiero-Perissinotto contro Ierman-Skubin vincenti i primi, Trettenero-Trettenero contro Skubin-Ierman vincente il primo.

Nei quarti di finale Trettenero-Trettenero sfidavano Gomiero-Perissinotto battendoli e aggiudicandosi così la Piston Cup 2018, ma la festa è durata poco: in semifinale l’avversario per l’unico equipaggio superstite è stato Cicuttini e nulla ha potuto una straordinaria prestazione dei nostri soci con un errore medio di 11,29 contro quello del vincitore della gara Cicuttini: 1,43…

A conclusione della magnifica manifestazione, contornata come sempre da una splendida grigliata  e un delizioso dolce, la cerimonia di premiazione è avvenuta con un momento di toccante ricordo per il nostro caro amico e amatissimo socio Rosario Frattima, che ci ha lasciati lo scorso maggio. Il Presidente Massimo Skubin in poche parole è riuscito a condensare quanto Rosario ha saputo donare in questi anni al Club, con la sua simpatia e amicizia: ciao Rosario, che la terra ti sia lieve…

 

 



2° meeting LANCIA FULVIA

domenica 24 giugno

 

Dopo il successo della 1° edizione, il G.A.S. club con la collaborazione della sua sezione sportiva Squadra corse Isontina, ha riproposto anche per il 2018 il Meeting LANCIA FULVIA, che si è svolto domenica 17 giugno.

Ricordiamolo: Lancia Fulvia è sinonimo di gare da Rally dove ha dominato, nei campionati del mondo, con la mitica coppia Sandro MUNARI e Mario MANNUCCI.

L’evento del nostro club, giunto alla seconda edizione, nasce con l’intento di riunire veri appassionati proprietari di Lancia Fulvia e di rendere omaggio ai suddetti campioni del mondo che tanto prestigio hanno portato, con le loro vittorie, alla casa automobilistica Lancia e in particolare al modello Fulvia Coupè.

Anche quest’anno ospite d’onore della manifestazione è stata la Signora Ariella Mannucci, moglie del compianto Mario, nostra sostenitrice ormai da anni, che ci ha onorato, oltre che della sua preziosa presenza, anche della presentazione del nuovo libro intitolato “L’INCREDIBILE CORSA – Una storia vera diventata leggenda” dedicato alla grande vittoria della coppia Munari Mannucci al Rally di Montecarlo del 1972 e scritto da Mattia Losi.

Il raduno si è svolto, partendo dalla sede del club, lungo un percorso immerso nel verde e nei panorami dei Colli Orientali fino a scendere sull’altopiano del carso triestino. Erano presenti in tutto venti equipaggi, di cui sedici su Lancia Fulvia, tra le quali spiccavano i modelli coupé 1300 rally, 1600 HF, Fanalone e Zagato, mentre i rimanenti su Lancia Delta Integrale, Lancia Beta Montecarlo, Lancia Beta Cabriolet e Aurelia B12 berlina. Anche quest’anno era presente l’equipaggio austriaco Ogris Johann con Fulvia coupé 1.3s proveniente precisamente da Klaghenfurt.

Prima Tappa per un brindisi conviviale presso l’agriturismo “Le Giarine” di Fogliano di Redipuglia, per poi completare il giro turistico presso il ristorante “Da Nettuno” in quel di Marina di Aquileia per il delizioso pranzo tutto a base di pesce.

Possiamo concludere che la seconda edizione del Meeting Lancia Fulvia è andata ancora meglio rispetto alla prima e…se il buon giorno si vede dal mattino…arrivederci al prossimo anno.

 

 
 





2° PROVA TROFEO F.V.G.

domenica 29 luglio

La manifestazione è valevole per l’aggiudicazione del Trofeo ARTENI Regolarità FVG anno 2018, organizzato da:
Club Gorizia Automoto Storiche (GO), Club dei 20 all’ora (TS), Scuderia Regolaristi Friulani (UD), e Ruote del Passato (PN)

 

CLASSIFICHE FINALI:

 

CLASSIFICA PRIMA PROVA

CLASSIFICA SECONDA PROVA

CLASSIFICA FINALE

 

CLASSIFICA TROFEO ARTENI REGOLARITA' FVG

 

 

 
       

 

 

 

Copyright  2005-2018 - progetto MA.SK. 

 Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie- Privacy Policy